IMG_20211031_114632
IMG-20220224-WA0008
IMG-20220224-WA0013
IMG_20211031_135932
IMG_20210601_120207 (2)
IMG_20210601_120424 (2)
IMG_20210601_120207 (2)
previous arrow
next arrow

Passeggiate in montagna, possibilità di fare trekking, escursioni a cavallo e splendidi percorsi in bike

IMG_20220313_162113
IMG_20220313_162049
IMG_20220313_161953 (2)
IMG_20220313_161931 (2)
IMG_20220313_161915
IMG_20220313_161837
IMG_20220313_161751 (2)
IMG_20220313_161653
IMG_20220313_161606
IMG_20220313_161323
IMG_20220313_161259
IMG_20220313_161224 (2)
IMG_20220313_161204 (2)
IMG_20220313_161145
IMG_20220313_161111
IMG_20220313_161042
IMG_20220313_154921 (2)
IMG_20220313_155017 (2)
IMG_20220313_155028
IMG_20220313_155215
IMG_20220313_155242
IMG_20220313_160942 (2)
IMG_20220313_161020
previous arrow
next arrow

Rocca di Botte è un borgo situato tra i monti Simbruini ad una altitudine di 780 mt s.l.m. il centro storico di origine medievale presenta vecchie abitazioni e scorci con uno stile che richiama chiaramente l’età del mezzo. È stato paese natale di San Pietro l’Eremita, santificato da Papa Paolo II, nato a Rocca di Botte e morto a Trevi nel Lazio. Passeggiando per il paese potrete visitare la casa natale e la chiesa a lui dedicata costruita nel 1215, anno della canonizzazione. Proseguendo nelle vie troverete la Chiesa di San Pietro Apostolo, chiesa madre del paese, la chiesa conserva due organi, uno dei quali risalente al 1636, inoltre affreschi e opere marmoree molto antiche. Infine la chiesa di Santa Maria della Febbre, piccola ma con all’interno affreschi del 1400. A 5 minuti di auto, sempre all’interno del comune si trova il Santuario della Madonna dei Bisognosi, eretto nel 608 d.c., monumento nazionale dal 1902, conserva affreschi e statue ultra centenari, ed è luogo di culto per molti fedeli, oltre a concedere ai visitatori una vista mozzafiato sulla Piana del Cavaliere. Sempre nel comune di Rocca di Botte potrete trovare una farmacia, Bar, tabacchi, un vecchio forno, alimentari e una macelleria. Nel periodo estivo è aperta una piscina privata, dove si possono trascorrere giornate di relax. Venendo in questi luoghi e con prenotazione si potranno effettuare passeggiate a piedi e a cavallo in collina o nei numerosi Monti che circondano il paese. Per gli amanti del trekking e della bici potrete trovare diversi percorsi in montagna con diversi gradi di difficoltà. Da Rocca di Botte si può anche raggiungere la cima di Vallevona (1800m), Cervara di Roma o Camposecco.

rovine-camerata-vecchia
Lago-del-turano (2)
IMG_20200812_181648 (2)
grotte-di-pietrasecca-2
grotte-pietrasecca-4-1024x512
previous arrow
next arrow

Dal casale a ca. 5/10 km potrete visitare, risalendo l’altopiano di Camposecco l’incantevole cornice di Camerata vecchia. Inoltre a breve distanza lo splendido e sempre soleggiato borgo di Pereto e/o di Oricola. Carsoli invece divisa dalla parte vecchia e da quella più moderna nasconde nelle vicinanze sempre nel territorio Carsolano le splendide Grotte di Pietrasecca.  A ca. 20/30 km percorrendo la via Turanense si può raggiungere il Lago del Turano (25 minuti di auto), lo spettacolare Borgo di Collalto Sabino (votato come uno dei più bei Borghi d’Italia), Subiaco (25/30 minuti di auto), città d’arte, con il suo storico Monastero Benedettino e il favoloso laghetto di San Benedetto. Ben collegati anche con la cittadina di Tagliacozzo (30 minuti d’auto), e la storica Tibur, ai posteri Tivoli chiamata anche la piccola Roma, tra cui le sue due famosissime Villa d’Este e Villa Adriana. A meno di un’ora d’auto raggiungerete L’Aquila, Campo Felice, Ovindoli, Roma, Monte Livata.